Monthly Archives: maggio 2014

Fiera delle Opportunità e del Lavoro: Fuori Campo c’è!

E’ con grande piacere che domenica 11 Maggio alle ore 16,00 partecipo come coach alla Fiera delle Opportunità e del Lavoro presso il Castello di Spezzano (via del Castello, 9 – Spezzano di Fiorano – Mo), per dare il mio piccolissimo contributo a coloro che desiderano prendere spunto dallo sport per migliorare se stessi e di conseguenza, la propria realtà lavorativa.

In queste occasioni non si ha mai la pretesa di avere assi nella manica da giocarsi a sorpresa… la realtà supera di gran lunga la fantasia, ma se anche una parola può farci cambiare idea o approccio verso le cose, allora ben vengano queste occasioni di incontro e di confronto.

E Fuori Campo, con le sue idee e con i suoi valori, c’è!

Fuori Campo sbarca all’Università…

Fuori Campo sbarca all’Università di Modena e Reggio Emilia al workshop riservato agli studenti della facoltà di Economia, Comunicazione e Marketing.

Il corso dal titolo: ” Come entrare in campo, comunicazione e self marketing per inserirsi nel mondo del lavoro” ci pone di fronte anche alla necessità di trasformare il “saper fare” in “sapere” per impiegare al meglio gli strumenti della comunicazione e del marketing.
Io credo che i leader del futuro non saranno più in grado di sopravvivere con la sola conoscenza della tecnica (di gioco o aziendale), poiché il loro compito principale sarà quello di motivare i propri collaboratori a dare il meglio sul lavoro soprattutto in un contesto di crisi come questo…

Quando l’allievo supera il maestro: Giovanni Guidetti…

Sono trascorsi solo pochi giorni dalla seduta di allenamento col mitico prof Guidetti che un altro Guidetti (figlio) mi porta a scrivere sul blog del Fuori Campo e con orgoglio, visto che Giovanni è modenese, italiano ed ahimè, sulla panchina di un’altra Nazionale.

Non me ne voglia Bonitta a cui auguro di ritornare vincente sulla panchina della Nazionale Italiana, una panchina che fu costretto ad abbandonare a seguito di un ammutinamento della squadra al completo (caso raro nella storia della nostra pallavolo), ma leggere della vittoria del 4° trofeo stagionale con la squadra del Vakifbank (dopo Supercoppa, Mondiale per club e Coppa di Turchia)  rammarica e ti pone di fronte a domande curiose…

Sarà davvero solo per una questione di soldi che allenatori come Guidetti, Caprara, Barbolini, Abbondanza si sono trasferiti all’estero? Secondo una recente indagine di mercato che riguarda il marketing aziendale,  nella lista delle motivazioni che condizionano un acquisto, l’aspetto economico è al 3° dopo l’età, la posizione sociale e la carriera… e allora cosa manca a questi talenti italiani per rimanere in Italia?

Read More