Date:   maggio 22, 2016

Altro importante tassello nella costruzione del progetto Fuori Campo11 con un ospite d’eccezione: Anthony Smith.

Sono bastati alcuni argomenti per incuriosire la Sala delle Mura di Castelnuovo, e poiché non è stato possibile rispondere a tutti, ci siamo dati appuntamento alla prossima stagione sportiva con altre iniziative del genere.

La domanda di base è “Stiamo facendo davvero di tutto, per far crescere i nostri figli al meglio?”.

Lorenzo Jovanotti canta: “È questa la vita che sognavo da bambino” ecco, è proprio in questa direzione che l’educazione di allenatori, genitori ed insegnati si dovrebbe orientare: far sognare i ragazzi a essere un supereroe, una principessa, una rockstar, una pallavolista, un calciatore, non perché crescendo uno debba fare il supereroe, la principessa o il campione dello sport, ma perché si tratta di proporre un modello ideale per la costruzione del carattere.

Perché è anche attraverso questo modo di pensare che saremo portati a costruirci una vita di cui essere orgogliosi.

Un grazie va a tutti gli amici presenti in sala ed ai partecipanti, in particolare al Comune di Castelnuovo, alla società US Castelnuovo, ai genitori ed alle ragazze dell’U15 Azzurre… preziosi compagni di squadra in questo viaggio che ci auguriamo sia solo all’inizio.

  • I coach del Fuori Campo: Anthony Smith...
  • I coach del Fuori Campo: Anthony Smith...
  • I coach del Fuori Campo: Anthony Smith...
  • I coach del Fuori Campo: Anthony Smith...
  • I coach del Fuori Campo: Anthony Smith...
  • I coach del Fuori Campo: Anthony Smith...
  • I coach del Fuori Campo: Anthony Smith...
  • I coach del Fuori Campo: Anthony Smith...