Mauro Bergamasco è un famoso e formidabile giocatore di rugby e proviene da una lunga tradizione di famiglia di pratica di questo sport. Quindi, la sua è da considerarsi una “loro” avventura di famiglia che incomincia con il padre Arturo e che prosegue con lui e con suo fratello Mirco. Anche la squadra è una famiglia, nella quale ciascuno dà il proprio contributo nella partita per la riuscita e la vittoria. Vittoria in campo e di qualità di vita. Mauro, come racconteresti questo legame di solidarietà con i tuoi compagni nel gioco e anche con tuo fratello considerando che siete entrambi dei campioni, e questo certamente vi permette di condividere esperienze importanti e preziose e in che modo vi sentite di appartenere alla famiglia dello sport?

Mauro Bergamasco: Fratelli siam fratelli, nome e DNA lo provano. Ma dal 2002 … continua su

http://www.ultrafilosofia.com/2013/12/mauro-bergamasco-incontro-con-barbara-fontanesi/