Posts tagged Fuori Campo

I laboratori del Fuori Campo: la bellezza dell’atleta…

La bellezza del corpo è bellezza dell’anima e se lo sport forma il fisico nella sua interezza, l’anima non può che trarne vantaggio. 

Questo concetto che può sembrare secondario, è parte integrante della salute fisica e di conseguenza mentale di un’atleta: condizione che ci porta a sentirci bene in campo e quindi maggiormente  vincenti.

Per troppi anni le donne sono state catalogate nella doppia categoria: belle-stupide, brutte-simpatiche… molte di noi sono state complici nella promuovere questa credenza…

Credo sia arrivato il momento che le donne e gli uomini delle future generazioni cancellino questo binomio stupido ed ignorante promuovendo un’ immagine di sé che incoraggi l’equilibrio tra forma e sostanza.

Franca Somma anima di Carpe Diem, uno dei più importati Hair Studios di Modena ci accompagnerà nel viaggio della scoperta di come l’immagine di un’atleta, a qualsiasi età, può e deve essere curata dentro e fuori dal campo.


I laboratori del Fuori Campo: Imparare l’inglese giocando…

Continua la ricerca nel campo dell’educazione sportiva by Fuori Campo con un allenamento “internazionale” che avrà come obiettivo quello di studiare l’inglese in palestra.

Un modo creativo, diverso e  divertito di apprendere mentre si gioca a volley.

Lo faremo insieme ad Ilaria Nannini, modenese doc, Laurea in Studi Internazionali all’ Università di Bologna e Laurea in Scienze Internazionale all’ Università di Torino con specializzazione in Diritto internazionale, economia, sociologia, cooperazione, lingue straniere. Appassionata di volley, assistente allenatore e tutor per bambini e ragazzi, Ilaria condurrà un allenamento in inglese permettendo alle nostre ragazze di apprendere le lingue, divertendosi…

Because We Love Volleyball!

 


Fuori Campo alla Fiera delle Opportunità e del Lavoro…

Prosegue anche quest’anno la collaborazione con il laboratorio culturale viceversa impegnato nell’organizzazione della due giorni dedicata a tutti coloro che sono alla ricerca di nuovi punti di vista, idee creative ed opportunità nel mondo del lavoro e delle relazioni umane.

Fuori Campo sarà presente domenica mattina dalle 10,00 – 11,00 con una lezione dedicata al Gioco di squadra visto come alleanze tra individualità… un tema più che mai attuale in un momento in cui lo scollamento sociale, sotto gli occhi di tutti, deve sensibilizzarci a ritrovare la nostra responsabilità all’interno di un gioco di squadra.

Di questo ed altro ne parleremo Domenica 15 Febbraio dalle 10,00 – 11,00 al Foro Boario…

Vi aspetto!

 


Fuori Campo all’Educational 2 di Volterra…

E’ con piacere che pubblico il programma del consueto Educational che la Scuola di Pallavolo Anderlini terrà questo week end a Volterra.

Tra le varie iniziative che vedono diversi relatori uniti dalla passione per lo sport, vi segnalo che Lunedi alle ore 9, anche il progetto Fuori Campo avrà il suo momento di visibilità… ed io ne sono davvero molto felice!

Spero sia l’inizio di un viaggio che mi porterà in giro per diverse città e realtà sportive… credo ci sia molto da dire e soprattutto da fare.

Alla prossima…


Fuori Campo per Ultrafilosofia: Alessandro Frassica in arte ‘Ino

L’alimentazione, materia e spirito è il tuo pane quotidiano, perché la mano che prepara il cibo è colma dello spirito e della cura  con cui si prepara un alimento. E chi lo mangia riceve  nella qualità della cucina un nutrimento di vita che oltrepassa l’esigenza di saziarsi.

Alessandro Frassica: Argomento di grande spessore e intensità. Ciò che mangiamo rispecchia inequivocabilmente ciò che siamo, i nostri gusti, le nostre debolezze, le nostre virtù. Il rapporto con l’alimentazione ci accompagna sempre nella nostra vita, un’esperienza da cui non possiamo sottrarci e che può essere interpretato nei modi più svariati…

Continua su:  http://www.ultrafilosofia.com/2014/10/inoalessandro-frassica-incontra-barbara-fontanesi/


I coach del Fuori Campo: Ellen MacArthur ed il talento rivelato…

“OGNI TANTO FA BENE AVER PAURA: TI MANTIENE SEMPRE ALL’ERTA”

Impavida, determinata ed eroica, la velista Ellen MacArthur ha detenuto nel 2005 il record mondiale per la più veloce circumnavigazione del globo in solitaria.  Ellen ci ha impiegato 71 giorni, 14 ore, 18 minuti, 33 secondi. Nata e cresciuta nel 1976 a Derbyshire (Regno Unito) salì per la prima volta in barca a vela all’età di 4 anni insieme alla zia. Fin da bambina dedicò tutto il tempo a leggere libri sulle barche e sul mare e a risparmiare, soldo su soldo sulla paghetta, per comprarsi a 13 anni la sua prima imbarcazione.

Ellen voleva studiare veterinaria, ma dovette interrompere bruscamente i suoi studi a causa di una grave forma di mononucleosi . Durante la convalescenza seguì in televisione le fasi della grande regata intorno al mondo Whitbread e lì decise quale sarebbe stato il suo futuro.

Durante la navigazione che l’ha portata sul tetto del mondo, Ellen ha manovrato vele del peso di una automobile, spesso ha retto il timone tutta la notte in mezzo alla tempesta, si è arrampicata su un albero di 30 metri sballottata dal mare per affrontare uragani, iceberg e balene.

Diede prova di forza, coraggio e competenza straordinari. Oltre alla fatica fisica affrontò un’estrema solitudine .

Quando le hanno chiesto  quale fosse stato il momento peggiore, ha risposto cosi: “ Quando sono scesa dalla barca dopo aver superato il traguardo”.

E con questa storia di talento rivelato, Fuori Campo vi aspetta a Settembre… Buona Estate!


Camp di specializzazione a Sestola con la Scuola di pallavolo Anderlini…

Estate 2014 e Volley: un binomio all’insegna del divertimento e dell’apprendimento.

Parte oggi a Sestola il Camp di specializzazione della Scuola di pallavolo Anderlini che vede circa 100, tra ragazzi e ragazze, impegnati nell’apprendimento della tecnica del volley insieme a campioni e coach di altissimo livello.

Oltre allo staff della SdiP, i responsabili tecnici dei due settori sono: Liano Petrelli, ex campione di serie A e della Nazionale da anni impegnato coi giovani talenti per i ragazzi, e Luca Pieragnoli coach  Federale e assistant coach delle nazionali giovanili.

In questa settimana di alzate, schiacciate, murate e difese… Fuori Campo c’è!

 


8 Marzo dedicato a Samia Yusuf Omar…

Arriva con 10 secondi di distacco nella batteria dei 200 metri alle Olimpiadi di Pechino 2008, ma la cosa incredibile è che tutto lo stadio, i giornalisti e le telecamere sono PER LEI.

Lei è SAMIA, una diciassettenne somala, che da quando ha 7 anni si allena in una Mogadiscio falcidiata dalla guerra. La più grande di sei figli, nacque nel 1991 in una famiglia povera di Mogadiscio, da un uomo ucciso da un proiettile d’artiglieria e da una fruttivendola.
Corre per anni con le scarpe del fratello, perché non ne aveva altre.
Si è allenata di notte, per sfuggire a proiettili, posti di blocco ed estremisti.

A 10 anni vince la sua prima gara e da lì non perderà più…
E il comitato olimpico Somalo si accorge di lei, proponendole di allenarsi per le Olimpiadi di Pechino.
Read More


Fuori Campo Vintage: Video Anthesis Volley Modena – Parmalat Matera

Sono una collezionista irriducibile ed adoro scovare nelle soffitte e nelle cantine di casa… non sai mai cosa ti può capitare tra le mani.

In questo caso la scatola dei ricordi ci rimanda alla luce un VIDEO IMPERDIBILE per chi negli anni ’90 viveva per il volley e per chi, ne sentiva soltanto parlare…

Anthesis Volley Modena e Parmalat Matera, la sfida infinita… lascio a voi il commetto di questo video, qualsiasi parola potrebbe essere riduttiva…

Grazie a Barbara Fontanesi, Linda Battilani, Francesca Serafini, Barbara Siciliano, Marika Serafin, Barbara De Luca, Barbara Braghiroli, Henriette Weersing, Michela Monari, Darina Mifkova, Gaby Perez del Solar, Giorgio Barbieri, Lorenzo “Tubbo” Tubertini, Giulio Salvioli e tutto il pubblico di Modena… sempre presente al nostro fianco!

Read More